• Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon

Illustrazione a cura di Michele Marchionne

Provenienti dal lontano pianeta Teheberan, i Dieci Grandi Demoni invasero Aunthur poco più di diecimila anni prima dell'ascesa del ventunesimo Domithrill, Rhei.

La stirpe dei Nyra, della quale fanno parte i Grandi Demoni, è la famiglia più potente del pianeta Teheberan: ultimo pianeta del sistema dei cinque soli. Si narra che su Teheberan vivano unicamente creature oscure, e che questa proliferazione sia dovuta dal fatto che la luce dei cinque soli, data la loro distanza, non riesca a raggiungere la superficie del pianeta.

Dopo la Guerra del Grande Demone, i Nyra sopravvissuti vennero esiliati e confinati in luoghi ignoti e sconosciuti. Lo stesso Thanos fu imprigionato nel sottosuolo della catena montuosa ai confini delle terre di Enha'Spiir. 
Essendo il Signore del Sottoterra non gli fu difficile sfruttare quei luoghi per dar vita alla sua dimora, poi conosciuta come: "I Sotterranei di Thanos". Ma ciò non fu facile da accettare per le Posithrall che, data la loro innata natura di guerriere, tentarono più volte di cacciare, e persino uccidere, Thanos. Entrambe le parti, dopo le numerose perdite, si trovarono a stringere una tregua che tutt'ora va avanti.

La natura di Thanos gli conferisce il potere di controllare ogni oscuro luogo facente parte del sottoterra. Può facilmente comandare ogni entità e ogni creatura che lo abita, nonché sfruttarne il potere per dar vita a dei propri figli; nati dalle interiora della terra e spietati quanto il loro stesso padre.

Le due corna segnano il grado del suo potere all’interno della stirpe dei Nyra, ma solo chi ha vissuto durante la Guerra del Grande Demone può testimoniare il loro vero potere e la loro reale grandezza. Infatti, dopo la caduta del Decimo, ognuno dei Nyra venne privato della gran parte dei propri poteri e il tempo ne cancellò il ricordo dalla memoria degli abitanti di Aunthur.

© 2016/2018 Medeiros G. Dario

                        Tutti i diritti riservati.